venerdì 6 gennaio 2012

Danubio salato



Bella gente, le feste sono praticamente finite e tra una mangiata e una giocata a carte non sono riuscita a pubblicare nuovi post! Ma non potevo far trascorrere anche l'Epifania senza allietarvi con qualcosa di stuzzicante per il palato!

E' una ricetta che ho preparato per il pranzo di Capodanno; per il cenone di san Silvestro abbiamo optato per un ristorante e devo confessare che la cena non è stata niente male: da provare assolutamente le tagliatelle con guanciale carciofi e burrata!

Ma ora bando alle ciance, vi lascio la ricetta del mio Danubio. Si tratta di una ricetta di origine campana che si può realizzare anche in versione dolce, tipica delle festività sia natalizie che pasquali. Ottimo per un antipasto ma comodo anche da mangiare durante una partita a carte: in fondo basta staccare con la mano una pallina e morderla!!!

Ingredienti:
  • 500 gr di farina tipo manitoba
  • 1 uovo e 3 tuorli per l'impasto
  • 150 gr di latte
  • 1 cubetto di lievito
  • 25 gr zucchero
  • 150 gr di burro In.Alpi ammorbidito
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo per la lucidatura
  • semi di sesamo
Ripieno:
  • salame tipo milano
  • emmenthal
  • asiago
Procedimento:

In una ciotola abbastanza capiente aggiungere tutti gli ingredienti (sciogliendo il lievito di birra sbriciolato in un po' di latte o acqua tiepida) e lavorare a lungo, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per un paio d'ore.

Quando sarà lievitato, riprendete l'impasto e lavoratelo ancora un po'. Dividetelo poi in circa 16 palline. Stedete con il mattarello e posizionate al centro gli ingredienti con cui volete farcire.


Come avete letto sopra, io ho fatto delle palline miste, alcune con salame ed emmenthal e altre con salame ed asiago, ma voi potete utilizzare quello che preferite! Richiudete ogni pallina con attenzione e posizionatele poi in una teglia foderata con carta da forno.


Per rendere più bello e invitante il vostro danubio spennellate con l'uovo sbattuto e spolverate con i semi di sesamo. E' stato un successone!

6 commenti:

  1. Meraviglia......adoro il danubio!!!!Debby il tuo è fantastico..con quel tocco di sesamo sopra....gnam!!!!!!Bacioni

    RispondiElimina
  2. Buono il danubio e il tuo é anche particolarmente bello, poi io adoro il sesamo e sono sicura che anche in questo caso dona al piatto un profumo e un gusto buonissimi. Buona domenica! Babi

    RispondiElimina
  3. Ciau Debbyyyyyyy.... Questa è la mia ricettina preferita ma non mi riesce maiiii :) Siamo tornate, evvaiiiiiiiiiiiiiiii.......

    RispondiElimina
  4. Che bello e perfetto!Complimenti!Ciao

    RispondiElimina
  5. ....e cuocere in forno a che temperatura e per quanto tempo!!!!????

    RispondiElimina
  6. E hai ragione anche tu! Ho dimenticato un dettaglio non da poco. Ti ringrazio per avermelo fatto notare. Il danubio va passato in forno a 180° per circa 30 minuti, fino a doratura.
    Un saluto

    Deb

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...