mercoledì 30 novembre 2011

Torta-Castello "di Gaia"!


Questo post inaugura una nuova sezione del blog, che, come potete leggere è quella delle Collaborazioni! Questa splendida torta è stata realizzata dalla nostra cara collega Cristina, per la sua bellissima bimba, Gaia. Che dire, era talmente bella che non potevamo non postarla. Quindi in questa sezione troverete, di volta in volta, le ricette strepitose realizzate da nostri amici, colleghi e conoscenti.. perché non c'è niente di meglio per portare un pizzico di vitalità in più al nostro blog!
Ma ora passiamo alla protagonista, la torta-castello...
Ingredienti:
  • Per il pan di spagna

- 10 uova

- 15 cucchiai di zucchero

- 15 cucchiai di farina

- 1 bustina di lievito

  • Per la crema

- 6 tuorli

- 125 gr di zucchero

- 60 gr di farina

- 1/2 lt di latte

- 1 baccello di vaniglia

- gocce di cioccolato

  • Per la copertura:

- pasta di zucchero

Procedimento:

Prepariamo il pan di spagna montando le uova con lo zucchero finché l'impasto non diventa spumoso (Cristina le ha sbattute per circa mezz'ora). Aggiungiamo il lievito e la farina setacciati, amalgamandoli con una spatola. Imburriamo e infariniamo una teglia e mettiamo in forno ventilato preriscaldato a 170°. Lasciar cuocere per i primi 10 minuti a 170° e poi altri 35/40 minuti a 160° con forno ventilato.

Passiamo ora alla farcitura; si montano i tuorli con lo zucchero e si aggiunge la farina setacciata. Uniamo quindi il latte che avremo precedentemente portato ad ebollizione con il baccello di vaniglia. Mescoliamo bene con una frusta, poi rimettiamo su fuoco moderato continuando a mescolare con un cucchiaio di legno...sarà pronta quando il cucchiaio resterà velato!! Come variante si può utilizzare la scorza di limone per aromatizzare la crema.. Aggiungiamo le gocce di cioccolato dopo aver spalmato la crema, fredda, sul pan di spagna.

Ricopriamo in fine la torta con la pasta di zucchero.. la ricetta che ha utlizzato Cri la trovate qui!

Le fantastiche torrette, quel geniaccio di Cri, le ha realizzate ricoprendo di pasta di zucchero il cartone del rotolo di scottex; i tetti invece, non sono altro che dei flute di plastica ricoperti di pdz (senza il calice ovviamente!!). :)

Bello e buono il castello di Gaia.. stimola l'appetito e la fantasia!

9 commenti:

  1. Grazie ragazze... troppo buone! Con tanta buona volontà e pazienza si fa tutto!! ;)

    RispondiElimina
  2. E' bellissima Cri :) ora dovrai diventare per forza una nostra collaboratrice abituale :) E ovviamente sappi che ti ruberò la ricetta del pan di spagna :))

    RispondiElimina
  3. Anche io sono passata da qui! Complimenti per il blog e per questa opera d'arte! ;)

    RispondiElimina
  4. grazie grazie.... già sto pensando alla prossima "collaborazione".... :o***

    RispondiElimina
  5. Bravissima.. noi ti aspettiamo!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie per essere passate a trovarci, da ora anche noi saremo tuoi sostenitori. Il blog è molto interessante, complimenti!!! I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  7. Questa torta è incantevole complimenti a Cristina!!!
    un grazie per essere passata da me, sono contenta che ti siano piaciuti i miei uova-funghetto....
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  8. Eccomi!! Davvero bella questa torta, come tutto il resto!! Complimenti davvero... ricambio subito e mi unisco ai vs. lettori!! Bacioni

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...