lunedì 5 dicembre 2011

LA MIA TORTA SAVOIA

Ciao a tutte...Oggi posterò una ricettina molto molto lunga, ma molto molto buona....La storia di questa torta (non quella della sua vera origine, ma quella dell'antrata nella mia vita) risale a meno di un'anno fa quando (nella nostra solita, unica, amatissima e inimitabile pasticceria siciliana) mi cadde per caso l'occhio su quel dolcino al cioccolato di cui ne ignoravo il nome.... Era li..un piccolo ma altissimo trancio di torta...Dopo una lotta interna riguardo la sua scelta decisi finalmente di prenderlo e...........da allora non me ne sono mai più separata!!! Sapore davvero perfetto, delicato,ottimo... Ho scoperto il suo nome solo poco tempo fa: "Torta Savoia".
Ho cercato la ricetta su internet e sabato mi sono decisa a farla. La preparazione richiede molta pazienza, ma il risultato ottenuto è stato la giusta ricompensa.

INGREDIENTI:
Per la pasta biscotto:
6 UOVA
150 GR. DI FARINA
180 GR. DI ZUCCHERO
UN CUCCHIAINO DI MIELE
Per la farcitura:
150 GR. DI CIOCCOLATO AL LATTE
200 GR. DI CIOCCOLATO FONDENTE
100 GR. DI CREMA DI NOCCIOLA (IO HO USATO LA NUTELLA)
2 CUCCHIAINI DI RUM
Per la glassa:
250 GR. DI CIOCCOLATO FONDENTE

PROCEDIMENTO:
Preriscaldate il forno a 180°. Nel frattempo separate i bianchi dai tuorli,montateli a neve con un pizzico di sale e posateli in frigo. Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema di colore chiaro. Unite il cucchiaino di miele, la farina (molto lentamente) ed infine gli albumi poco per volta mescolando dall'alto verso il basso. Foderate una teglia tonda con della carta forno, versate l'impasto (alto circa 3 mm) ed infornatelo per 10/15 mina 180°.
Una volta pronti tutti i dischi, a me ne son venuti 5, metteteli a raffreddare e preparate la crema sciogliendo a bagnomaria tutti i tipi di cioccolato. Una volta liquido fatelo indirire fuori dal fuoco con 2 cucchiaini di rum.

A questo punto iniziate ad assemblare la torta: poggiate il primo disco su una tortiera, staccate delicatamente la carta forno e versate un primo strato do crema che dovete stendere bene. Coprite con un secondo disco e continuate fino all'ultimo disco. Lasciate riposare in frigo per un paio d'ore e passate la glasse finale, facendo sciogliere a bagnomaria 250 gr. di cioccolato fondente.

E' consigliabile mangiarla il giorno dopo la preparazione.


Con questa ricetta partecipiamo al contest di Mary in Cucina:

16 commenti:

  1. Ciao, piacere di conoscervi, vi ho inserito nel contest, l'ho fatto solo ora perchè sono stata un po' presa da altro.... grazie per la ricettina
    ciao ciao
    Mary

    RispondiElimina
  2. Da tuffarcisi su...per quanto è golosa!
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. grazie di essere passata da me! anche a milano è una bellissima giornata, ma purtroppo sono straintasta ed è meglio se resto in casa...
    magari con una bella fettazza di questa torta e un tè caldo...
    a presto, un abbraccio

    RispondiElimina
  4. i love the chocolate cakes. yummy!

    RispondiElimina
  5. Ma che meravigliaaaaaaaa!!! complimenti, sono estasiata..qui colpite basso, ragazze ;-) io potrei rinunciare a tutto ma non ai dolci ;-)) Mi sono unita anch'io al vostro blog volentieri..:-) Baci

    RispondiElimina
  6. Wow che toooorta!!! me ne dai una fettona??
    Ciao Gegè, ciao Debby.. sbircio un po' nel vostro blog..
    A presto!!

    RispondiElimina
  7. che bella!! mi sembra una torta delicatissima e voi due tipe in gamba!
    vi seguiamo anche noi con molto piacere :)
    ciao a presto
    Valeria e Giuseppe

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutti ragazzi... ne vorrei assaggiare una fettona anche io, ma Gemma l'ha mangiata tutta :( sigh

    RispondiElimina
  9. ihihih, è verooo... è gia terminata :) ma tu sai che Carmine odia gli assaggini :) :) Quando mi specializzerò ne porterò una bella grande a lavoro e mi farò perdonare :) :)

    RispondiElimina
  10. ciao Gegè, complimenti per il vostro blog! Hai ragione sulla pasticceria siciliana, da urlo! Poi questa torta la conosco bene dato che ho parenti a Catania e quando sono lì non perdo mai occasione per mangiarla!
    alla prossima
    Ale

    RispondiElimina
  11. Ammazza che bella!!!! Arrivo qua per la prima volta e resto ammaliata da questa supergolosità! Ovviamente l'ho subito salvata e ovviamente proverò presto a rifarla...magari dopo le feste, ma non scappa!
    Grazie infinite di essere passate da me, felice di aver conosciuto il vostro blog e questa meraviglia!!
    Ciao,a presto!

    RispondiElimina
  12. quant'è bella questa torta; dall'aspetto sembra una "Dobos" e non la conoscevo. Con la passione che nutro per il ciocco non mi scappa davvero! Un bacione

    RispondiElimina
  13. Troppo golosa questa torta!Mi piace molto il tuo blog così mi sono unita per non perdermi le tue ricette.Se ti và passa a trovarmi,mi farebbe molto piacere!

    RispondiElimina
  14. Il blog Dolci Passioni ti invita a partecipare ad un contest a premi dove l'ingrediente principale sarà la “Frutta secca". Per saperne di più corri a leggere il regolamento. Ti aspetto! http://dolci--passioni.blogspot.com/2011/12/il-mio-primo-contest.html

    RispondiElimina
  15. Wow! Che meraviglia questa torta sfiziosissima!!! :)
    Complimenti, anche io un giorno o l'altro la farò :)

    RispondiElimina
  16. oddio che goduria! ma è finita tutta? non c'è un pezzettino per me?!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...